Il numero di utenti che cliccano mediamente nei banner è da anni in drastico calo. Qua segnalavo una ricerca di Comscore nella quale si evidenzia come ormai l’85% degli utenti nell’arco di un mese non clicca mai in un banner.

Gli utenti non cliccano, ma questo indica che le campagne passano inosservate e non hanno nessun effetto ?

Pubblico alcuni stralci di una interessantissima indagine di ComScore (e Starcom) nella quale si misura l’efficacia delle campagne Display. Sono esaminate 139 campagne display on line  tra tutte le varietà di industrie (Retail &Apparel, Travel, CPG & Restaurant, Finance, Automotive, Consumer Electronics & Software and Media &Entertainment)  e i risultati sono grossomodo uguali in tutte le industry.

La sintesi è che dopo una campagna display si evidenziano i seguenti  positivi effetti:

  • Più visite nel sito dell’advertiser ( differenza del 46% nelle 4 settimane successive)
  • La possibilità che il consumatore faccia una ricerca in un motore usando il Brand dell’advertiser aumenta del 38% nelle 4 settimane successive.
  • La possibilità che il consumatore acquisti on-line il brand pubblicizzato aumenta del 27% medio nel periodo
  • La possibilità che il consumatore acquisti nei negozi offline  il brand pubblicizzato dall’advertiser aumenta del 17% medio nel periodo

Ecco alcune tabelle con i dati più significativi (il link alla ricerca a fondo articolo)

La ricerca per certi versi è OVVIA. La pubblicità funziona, da sempre. E funziona anche su internet.  E come pià volte detto il CTR non c’entra nulla, e non è la metrica da prendere in considerazione. Come osservavo nel precedente post a mio avviso Advertiser e CM dovrebbero fare ricerche di questo tipo dopo ogni campagna (o perlomeno le principali) adottando queste come metriche.

L’estratto della ricerca è scaricabile qui

(X gli editori e concessinarie: Facciamo una colletta per un piano di affissioni maxiposter con questi grafici fuori dai CM, agenzie e principali clienti?  😀 )

Tag:,

Articoli Correlati