Sono anni che non si fa altro che dire che sarebbe esploso il traffico da mobile, mentre quello desktop sarebbe rimasto al palo. In effetti sta accadendo: chi ha dei siti avrà notato almeno un raddoppio della quota da mobile. Nel mio caso siamo oltre il 15% (compreso ipad). Tutto il dibattito sulle revenue di facebook gira ormai su questo: il traffico da facebook ormai è più della metà, ma da mobile le revenue sono molto minori, da cui crollo o risalita del titolo. Proprio ieri sono usciti i dati del trimestre e Facebook ha dichiarato 150 mln $ da mobile, con il titolo che è schizzato in alto. Certo 150mln in un trimestre sono tanta roba ma sono sempre una quota molto piccola del totale, meno del 10%, mentre il traffico da mobile (che cresce di mese in mese) è oltre il 50%.

Qui sotto riporto alcune slide da SAI, dove si vede la grande crescita del traffico mobile VS quello desktop, ma si vede anche l’esiguità delle revenue da mobile dovute essenzialmente ad ARPU e CPM molto piu bassi.

Quello che mi viene da pensare è un parallelo tra  carta-digitale  e desktop-mobile. Mi spiego:  il digitale ha creato una grande audience che ha spezzato le gambe alla carta, generando un numero molto alto di nuovi piccoli player,  con un effetto finale di abbassare il costo contatto rendendo la vita difficile agli editori che transitano al digitale, e garantendo comunque margini bassi ai puri digitali.

Ora  il mobile sembra la stessa cosa: toglie sempre di piu audience al desktop, moltiplica ancora di piu i player (basti pensare alle app), ma le revenue che porta sono notevolmente minori di quelle precedenti, andando a generare ulteriore difficolta ai player digitali.

Vediamo un pò di numeri:

 

La stima delle vendite dei supporti nei prossimi anni, dove ovviamente i PC sono quasi flat.

 

 

Tra qualche anno il numero di accessi da mobile VS desktop sarà 4-5 volte superiore. La crescita delle connessioni da fisso sono limitate, e questi dati sono wordwide. Se scorporiamo i paesi emergenti e consideriamo solo i paesi industrializzati probabilmente il consumo da desktop in termini di tempo speso potrebbe essere addirittura in calo!

Come detto, se nel 2010 il traffico mobile e fisso erano 50% e 50%, le revenue venivano quasi esclusivamente dal fisso.

La monetizzazione in termini di ARPU per chi vende servizi (es. i giochi di Zynga come Farmville) sono 5 volte inferiori su mobile.

La monetizzazione in termini di di CPM per chi vive di pubblicità è 5 volte inferiore

 

Sarebbe semplicistico pensare che è solo questione di tempo, e che i prezzi saliranno. Il problema non è il tempo o che gli investitori devono capire il mezzo….il mezzo esiste da piu di 10 anni. Il problema è che la fruizione in mobilità è una fruizione mordi e fuggi dove è molto difficile che l’utente cliccki ed approfondisca o acquisti. Anche per le campagne branding è difficile fare vedere un brand con un banner di pochissimi pixel. Nessuno ha inventato nulla di innovativo che possa sfruttare il mezzo, e forse questo qualcosa di innovativo neanche esiste. per questo tutti i i valori sono 5 volte inferiori. Facebook non ha fatto altro che riempire di link pubblicitari il feed dentro il mobile, ed insomma….non mi sembra niente di innovativo.  Nonè un caso che anche loro fanno solo 150 mln con il 50% del loro traffico.

Insomma, un’altra gatta da pelare per tutti gli operatori ed editori digitali. :)

 

 


Articoli Correlati

  • Non ci sono articoli correlati