Per chi ha un pòdi tempo per leggere qualcosa di interessante segnalo questo articolo su Dagospia dove si fa una  analisi degli equilibri e squilibri mondiali  e dei conflitti piu o meno striscianti che ne derivano.

La cosa incredibile (e divertente) è che tra i 4 grandi temi che generano conflitti e squilibri nel mondo c’è….(udite udite) il CPM !!! In pratica insieme al problema delle valute ed i petrodollari, ambiente, costo del lavoro….c’è la rivoluzione digitale che sta distruggendo il sistema dei media. Lo squilibrio del CPM tra paesi ricchi e poveri e tra media tradizionali e nuovi genera caos e conflitti (ne sappiamo qualcosa pure noi :) )

 

In dettaglio non lo sapremo mai però credo di aver capito che all’Ordine del Secolo ci sono alcuni punti rilevanti, ognuno ovviamente gigantesco, ognuno aggrovigliatissimo, ognuno che rimanda a cambiamenti epocali. A grandi blocchi, la lista appare essere questa:

1) il cambio della valuta di riferimento mondiale ;

2) un accordo transnazionale che stabilisca che le tasse si paghino in modo equivalente su ogni territorio del Pianeta;

3) un accordo che “equilibri” il costo dell’ora lavoro in ogni territorio;

4) la gestione della transizione dal modello di sviluppo basato sul petrolio ad altre fonti energetiche, e infine 5) la gestione della rivoluzione digitale e delle risorse dei Media… e pertanto (udite, udite!) il CpT o Costo per Mille , ovvero quanto devono pagare gli inserzionisti pubblicitari per raggiungere con un loro messaggio 1.000 potenziali consumatori.

 

meno male che avevo scelto il mondo dei media per fare un lavoro stimolante e rilassante  :-)

 

LINK http://www.dagospia.com

 


Articoli Correlati

  • Non ci sono articoli correlati