Articoli categoria display

I banner funzionano. Una ricerca di ComScore

8 marzo 2010Adv chart

Il numero di utenti che cliccano mediamente nei banner è da anni in drastico calo. Qua segnalavo una ricerca di Comscore nella quale si evidenzia come ormai l’85% degli utenti nell’arco di un mese non clicca mai in un banner.

Gli utenti non cliccano, ma questo indica che le campagne passano inosservate e non hanno nessun effetto ?

Pubblico alcuni stralci di una interessantissima indagine di ComScore (e Starcom) nella quale si misura l’efficacia delle campagne Display. Sono esaminate 139 campagne display on line  tra tutte le varietà di industrie (Retail &Apparel, Travel, CPG & Restaurant, Finance, Automotive, Consumer Electronics & Software and Media &Entertainment)  e i risultati sono grossomodo uguali in tutte le industry.

La sintesi è che dopo una campagna display si evidenziano i seguenti  positivi effetti:

  • Più visite nel sito dell’advertiser ( differenza del 46% nelle 4 settimane successive)
  • La possibilità che il consumatore faccia una ricerca in un motore usando il Brand dell’advertiser aumenta del 38% nelle 4 settimane successive.
  • La possibilità che il consumatore acquisti on-line il brand pubblicizzato aumenta del 27% medio nel periodo
  • La possibilità che il consumatore acquisti nei negozi offline  il brand pubblicizzato dall’advertiser aumenta del 17% medio nel periodo

Ecco alcune tabelle con i dati più significativi (il link alla ricerca a fondo articolo)

Leggi tutto l’articolo

84% degli utenti non clicca nei banner. E allora?

7 ottobre 2009Advertising

Comscore ha pubblicato una interessante ricerca da cui risulta che negli ultimi due anni si è dimezzato il numero di utenti che cliccano nei banner display in un dato mese. Si è passati dal 32% al 16%, e questo vuol dire che l’84%  non clicca nei banner.

Questo significa che le campagne display sono inutili?  Forse in Italia, ma non negli USA dove ComScore dice:

“comScore has conducted more than 200 client studies demonstrating that online display ads generate significant lift in brand site visitation, trademark search, and both online and offline sales among those Internet users who were exposed to the online ad campaigns – whether they clicked on the ad or not. These results, compiled in comScore’s influential “Whither the Click?” white paper, were reported in the June 2009 issue of the Journal of Advertising Research.”

Ma è interessante vedere cosa dice il capo della struttura di ricerca di STARCOM (centro media) :

A click means nothing, earns no revenue and creates no brand equity. Your online advertising has some goal – and it’s certainly not to generate clicks,” said Starcom USA SVP/Director, Research & Analytics John Lowell. “You want people to visit your website, seek more information, purchase a product, become a lead, keep your brand top of mind, learn something new, feel differently – the list goes on. Regardless of whether the consumer clicked on an ad or not, the key is to determine how that ad unit influenced them to think, feel or do something they wouldn’t have done otherwise.”

Quindi se i banner sono poco cliccati rispetto a campagne performance o search, non vuol dire che non funzionino.  Ma ovviamente che per valutarle servono differenti metriche, non certo il CTR.  Questo anche perchè sono differenti strumenti pubblicitari.
Purtoppo credo che  in Italia ci arriveremo tra 5 anni…….  :(

approfondisci : la ricerca Comscore  /  Articolo AD.AGE

Suddivisione mercato ADV USA per tipologia

15 ottobre 2007Adv chart

Panoramica del mercato ADV on line negli USA. Cifre in milioni di dollari, sul primo semestre (FH).

Advertising Formats – Il Search e il display continuano ad essere i formati maggioritari,

  FH 2006 FH 2007
Search 40% ($3,164) 41% ($4,097)
Classifieds 20% ($1,582) 17% ($1,699)
Referrals/Lead Generation 7%($592) 8% ($799)
E-mail 2% ($158) 2% ($200)
Display Related: 31% ($2,413) 32%($3,198)
– Rich Media (Includes Video) 6% ($475) 8%($799)
– Ad Banners / Display Ads 21% ($1,622) 21%($2,099)
– Sponsorships 4% ($316) 3% ($300)
– Slotting Fees <1% (<1$) <1% (<$1)

Industry Concentration – La concentrazione del mercato tra i primi 10, 25, 50 operatori.

  FH 2006 FH 2007
Top 10 71% 70%
Top 25 84% 82%
Top 50 94% 91%

Pricing Models – Il modello di pagamento in base ai risultati è divenuto maggioritario.

  FH 2006 FH 2007
CPM 48% ($3,797) 45%($4,497)
Performance Deals 47% ($3,717) 50%($4,997)
Hybrid 5% ($395) 5% ($499)

DATI : PricewaterhouseCoopers e IAB USA

Commenti recenti | Post recenti


Copyright Luca Lani | My Company: Citynews
bottom