Articoli categoria 2009 ottobre 19

Gossip: Acquisizione in vista per BrownEditore

19 ottobre 2009blogging

Le mie fonti informative mi dicono che  BrownEditore (editore di finanzaonline.com) società posseduta dal gruppo AMENDUNI (acciaio) ha chiuso l’acquisizione  del sito Borse.it.

Sempre le mie fonti mi parlano di un valore interessante rispetto al giro di affari della società. L’obbiettivo della acquisizione credo sia quello di creare un network di siti dedicati alla finanza ed alle news economiche. nei prossimi giorni uscirà un comunicato ufficiale e ne sapremo di più. Complimenti al CEO Salvatore Pugliese, che talvolta ha commentato questo blog!

Post riparatorio

19 ottobre 2009blogging

La settimana scorsa avevo criticato lo IAB per aver mandato un documento (scritto dalla agenzia di public affairs) dove veniva spiegato il lodo Alfano e c’erano numerosi (ed inappropriati) commenti sulla situazione politica.  Forse ho dato la sensazione di pensare che IAB sia una associazione inutile. In realtà pur criticando IAB ogni tanto, io penso che sia molto utile. Infatti nel bene o nel male è l’unica associazione/entità che in Italia si è data da fare in questi dieci anni per sviluppare la cultura della rete presso il mondo della pubblicità, e presso il mondo istituzionale.  E in Italia siamo così indietro che è ancora molto utile il lavoro che IAB svolge e svolgerà. Leggi tutto l’articolo

Recessione finita per Google

19 ottobre 2009Google

Google ha reso noto venerdì i dati del trimestre. Per il sempre più monopolista del web la recessione è ormai alle spalle: ricavi pari a 4,38 miliardi di dollari, in rialzo dell’8,4%, battendo le attese degli analisti che in media avevano indicato ricavi pari a 4,25 miliardi. Il Ceo Eric Schmidt ha detto che la società “ha la fiducia per essere ottimista” ed ha aggiunto che  Google investirà nell’acquisizione di piccole aziende che hanno tecnologie interessanti per la ricerca e la pubblicità. Si parla di una o due acquisizioni l’anno per i prossimi anni.

Nell’ultimo trimestre il numero di click pagati di Google è salito del 14%. Unica nota negativa il prezzo medio di ogni click è sceso del 6%. (cosa che farà poco felici gli editori che usano google!)

In definitiva, tornano ad aumentare i clienti e gli investimenti ma  il magazzino aumenta sempre di piu. E quindi si abbassa il prezzo medio a click.

Commenti recenti | Post recenti


Copyright Luca Lani | My Company: Citynews
bottom